Investigazioni Private: Segreto professionale e Privacy

Investigazioni Private: Segreto professionale e Privacy

INVESTIGAZIONI PRIVATE

SEGRETO PROFESSIONALE E PRIVACY

Oggi vogliamo affrontare un argomento estremamente delicato che riguarda le investigazioni private, il segreto professionale e la privacy

Alcuni Clienti che si rivolgono alla nostra Agenzia Investigativa per avere un preventivo di spesa relativamente ad un progetto di indagine, pensano che l’investigatore privato possa intercettare telefonate, utilizzare microspie, registrare conversazioni mediante l’utilizzo di microfoni direzionali e quant’altro.

E’ bene chiarire una volta per tutte che questi sono dei reati. La nostra è una professione estremamente complessa e delicata. Investigatore privato non ci si improvvisa. E’ importante chiarire che la ricerca della verità si basa sul delicato equilibrio del rispetto della legge e della deontologia professionale.

Gli investigatori professionisti, i loro collaboratori, regolarmente autorizzati, sono sottoposti ad un insieme di prescrizioni comportamentali, ma soprattutto ad un codice etico che l’associazione professionale rappresentativa della categoria ha elaborato e che gli investigatori devono rispettare.

Questa associazione che rappresenta le Agenzie Investigative in tutto il territorio nazionale è la Federpol Federazione Italiana degli Istituti Privati per le Investigazioni, per le Informazioni Commerciali e per la Sicurezza.

Quali sono le disposizioni di legge?

E’ bene chiarire quali sono le disposizioni di legge in particolare, per quanto riguarda il segreto professionale. Il cliente in genere teme di veder rivelata la propria identità ma soprattutto le proprie intenzioni.

Il rapporto contrattuale tra l’investigatore ed il richiedente è vincolato da precise norme deontologiche e disposizioni di Legge. https://www.federpol.it/codice-deontologico-federpol/

Il segreto professionale dell’investigatore privato è un obbligo disciplinato da precise norme che sono una garanzia per il cliente che si affida alla nostra Agenzia Investigativa, ma soprattutto, si affida alla nostra discrezione e professionalità.

La nostra Agenzia Investigativa mantiene il segreto professionale su tutte le informazioni e su tutti i dati che vengono acquisiti durante le attività di indagini.

Il diritto alla Privacy

La nostra Agenzia Investigativa rispetta il diritto alla privacy delle persone che vengono coinvolte nelle attività di investigazioni private. Eliminiamo tutte le informazioni che sono eccedenti e non pertinenti rispetto all’incarico che ci viene conferito dal cliente.

Inoltre, nel caso delle indagini difensive, l’investigatore privato autorizzato ha facoltà di avvalersi del segreto professionale e in sede processuale non può essere obbligato a deporre su quanto ha appreso in ragione della propria professione. Tale facoltà si estende anche nel processo civile ed è disciplinata dall’Art. 249 del codice di procedura civile.

Questa news si rende doverosa e necessaria al fine di chiarire una volta per tutte quali sono il limiti della nostra professione, ma soprattutto, per quei potenziali clienti che hanno timore che venga violato in qualche modo il diritto alla privacy.

Non esitate a contattarci, la nostra Agenzia Investigativa opera su tutto il territorio regionale e nella penisola è associata Federpol e si attiene scrupolosamente al codice deontologico ed alla protezione dei dati personali in materia di privacy.

STUDIO MASILE INVESTIGAZIONI SRLS

Via San Lucifero, 59 - 09125 Cagliari  - Tel. 070.270010 -   P. IVA 03792660924
info@studiomasile.it -  studio.masile@pec.libero.it

PrivacyCookie

STUDIO MASILE INVESTIGAZIONI SRLS

Via San Lucifero, 59
09125 Cagliari 

Tel. 070.270010 

info@studiomasile.it
 studio.masile@pec.libero.it

P. IVA 03792660924

PrivacyCookie

La concorrenza sleale dell’ex socio

La concorrenza sleale dell’ex socio

L’insidia peggiore che abbiamo potuto riscontrare in oltre cinquant’anni di attività è la concorrenza sleale di chi faceva parte della società.

Hai avuto un improvviso calo di fatturato?
Molti Clienti non ti contattano più?
Sei vittima di una pubblicità ingannevole?
I tuoi competitors parlano male di te?
I tuoi dipendenti rassegnano le dimissioni  senza darti alcuna giustificazione ?

Se la tua risposta è “sì”, sei vittima della concorrenza sleale!

La concorrenza sleale dell’ex socio scorretto è una delle questioni più problematiche che ogni imprenditore deve affrontare nella propria attività, ed è per questo che talvolta il nostro Studio viene incaricato di svolgere le indagini in tal senso.
L’insidia peggiore che abbiamo potuto riscontrare in oltre cinquant’anni di attività è la concorrenza sleale di chi faceva parte della società, in quanto ex socio ed è in possesso di informazioni riservate e delicate dell’azienda e che potrebbe utilizzare scorrettamente nell’ambito della propria attività proprio contro di te.

Quando si verifica la concorrenza sleale? Ecco una casistica dei casi più frequenti:
usare informazioni riservate della Società;
stornare dipendenti o clienti della Società;
sottrarre liste clienti e/o documenti relativi a strategie commerciali, elenchi e/o materiale di proprietà della Società.

Se hai necessità di una consulenza e devi fermare la concorrenza sleale contattaci subito, ti suggeriremo le attività investigative necessarie per risolvere definitivamente il problema e chiedere il risarcimento del danno.

STUDIO MASILE INVESTIGAZIONI SRLS

Via San Lucifero, 59 - 09125 Cagliari  - Tel. 070.270010 -   P. IVA 03792660924
info@studiomasile.it -  studio.masile@pec.libero.it

PrivacyCookie

STUDIO MASILE INVESTIGAZIONI SRLS

Via San Lucifero, 59
09125 Cagliari 

Tel. 070.270010 

info@studiomasile.it
 studio.masile@pec.libero.it

P. IVA 03792660924

PrivacyCookie